martedì 13 gennaio 2015

Contest La Molisana: la semplicità di ritorno. Come trasformare un fattore "scarso" in un fattore "critico" di successo

Nel mio lavoro, il controller, una delle princiapli analisi, di efficienza e profittabilità economica, è basata sul "fattore scarso". E' volta a determinare cosa meglio produrre partendo da un vincolo tecnico. Un pò per deformazione professionale, un pò perché sono una persona razionale, tendo a fare lo stesso nella vita di tutti i giorni. Se ci pensate bene, qual è il bene più scarso e, quindi, più prezioso della nostra generazione? Il tempo. Quante volte avete pensato: "mi servirebbero giornate di 36 ore!". Io sempre. Purtroppo, la mancanza di tempo va spesso a penalizzare le attività sociali. Neanche più alle feste comandate si ha tempo per "ricevere" come si vorrebbe. Anche perché, e questo però dipende da noi, con la curva di interesse iperbolica intorno alla cucina di questi ultimi anni, per organizzare una cena, pretendiamo da noi stessi performance alla Massimo Bottura. Quando, poi, invece, un bel piatto della tradizione, alla "Nonna Cesira" (nome comune di grassa nonna cucinante), sarebbe la soluzione più idonea. Si perde di vista il vero obiettivo: lo stare insieme, la convivialità. Il cibo deve essere il mezzo, mai il fine. Sarebbe sano ed anche giusto, ripensare le priorità. E' proprio questo il fine de "La Molisana", che lo scorso mese, in un'iniziativa di marketing esperenziale, nell'ambito del "Molise Calling" ha invitato 17 blogger presso la propria sede, a Campobasso, per veicolare questo messaggio: "semplicità di ritorno". Torniamo alla semplicità insomma! Non per forza bisogna produrre piatti stellati per coccolare i nostri commensali, per farli sentire importanti. La strategia è chiara e definita: trasformare il nostro vincolo, il fattore scarso, nel punto di forza, nel fattore critico di successo. Questo è il messaggio che noi blogger e "La Molisana" vogliamo diffondere, in un'azione di viral marketing. Spesso, come proprio il marketing ci insegna, la cornice conta come, se non più, del quadro. E soprattutto, ma chi lo dice che "la gioconda" sia preferibile ad un'opera di un'artista di strada? La cucina, così come l'arte, andrebbe valutata dalle emozioni che procura, piuttosto che dalle tecniche utilizzate. Nelle 24 ore trascorse a Campobasso, noi blogger abbiamo respirato "aria di casa", un ambiente "pantofole e vestaglia" e non "tacchi a spillo e corpetto", nella migliore delle sue accezioni. Se fosse una ricetta direi...

Ingredienti:

  1. 17 blogger (preferibilmente diversi tra loro e di qualità);
  2. 1 confezione grande di Sentimenti sani;
  3. 1 ambiente genuino

Procedimento


Semplice, ma di sicuro successo: mettete nello stesso ambiente, caldo, tutti gli ingredienti e, dolcemente, fate amalgamare...naturalmente.

Quando vedete che di tanti elementi si è creato un unicum, allora l'amalgama è fatta...avrete ottenuto il vostro obiettivo.

E, proprio, sulle ricette, che la nostra "sfida" si terrà. Dal 15 Gennaio al 12 Marzo sfiderò i miei 16 colleghi nel Contest "Semplicità di Ritorno" a suon di mestoli, foto e testi. 

Un contesto competitivo ma che, oltre alla sana rivalità, ci vede uniti nel diffondere il messaggio: "Semplice è bello!"

Io, da par mio, chiudo con una formule (ormai marchio di fabbrica del Panda):

Semplicità (di preparazione) + Accoglienza (sentimenti) = SUCCESSO

E voi che ne pensate?

Leggeteci, giudicateci e, soprattutto, veicolate con noi il messaggio:

TORNIAMO ALLA SEMPLICITA'

Il campo di sfida:

  1. Cheese Love Peppers - Ale&Claudia 
  2. Cappuccino e Cornetto - Fedora
  3. Cucinando con mia sorella - Chiara
  4. Dolcezze di nonna papera - Alessia
  5. In cucina con Roberta - Roberta
  6. Un pezzo della mia maremma - Tamara
  7. Like Eat - Giovanna
  8. Nato sotto il cavolo - Sabrina
  9. NON SOLO BAMBOO
  10. peperoni e patate - Teresa
  11. per un pugno di capperi - Luca
  12. robysushi - Roberta 
  13. rossella in padella - Rossella
  14. semplicemente cucinando - Laura
  15. singer food - Pietro&Francesca
  16. spadellatissima -Lina
  17. verdecardamomo -Claudia
Oltre al profili social de La Molisana:


Visitateli perché vi assicuro, sono tutti bravi, ognuno con il proprio stile.

Secondo questo calendario troverete le ricette per questa sfida:



Hastag di riferimento: #PASTALAMOLISANA, #MOLISANACALLING


Diteci che ne pensate...



4 commenti:

  1. Simpatica l'idea della ricetta, devo dire che è venuta proprio bene! Un bel gruppo e lo dimostra la cena di ieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie...si venuta bene...siamo un bel gruppo...

      Elimina
  2. Ti avevo letto stamattina di corsa e in effetti geniale come hai creato il post, ma…tu sei geniale ;-).

    RispondiElimina

e tu...che ne pensi? Dimmi dimmi...