mercoledì 30 aprile 2014

Mezzemaniche al Kamut con carbonara vegetale e zenzero

Inutile dire quanto la carbonara sia parte del mio patrimonio culinario. Da buon romano, è uno dei piatti che spesso era presente sulla mia tavola. Ogni componente della mia famiglia ne faceva una versione personalizzata. Papà era il re della carbonara originale, (questa). Mia zia Anna metteva il formaggino nell'uovo al posto del pecorino, per renderla ancora più cremosa. Mamma, invece, è la protagonista di oggi. E' stata la persona che mi ha fatto conoscere ed apprezzare la versione light di questo confort food: la carbonara vegetale. Peculiarità è la presenza delle zucchine al posto del guanciale. Vincenzina utilizzava la zucchina classica; io mi sono "permesso" di modificare la sua ricetta utilizzando le più saporite zucchine romane, ed aggiungendo lo zenzero che conferisce quel tocco di acidità che sgrassa la bocca. Dal momento che dovevo proporre un piatto più leggero, allora ho agito anche sulla pasta: mezzemaniche al Kamut. A dire il vero la mia prima intenzione era di preparare della pasta fresca; poi, però, giustamente Vincenzina mi ha fatto notare che pasta all'uovo con un condimento a base di uovo non era proprio il massimo, quindi, dovendo ripiegare sulla pasta secca, ho deciso di optare per la leggerezza del kamut. Altra caratteristica light della carbonara vegetale è l'assenza di formaggio. Essendo light, il pecorino è off limits! La mia carbonara vegetale...






















Ingredienti per 4 persone:
  1. 500 g di mezzemaniche di Kamut;
  2. 5 zucchine romanesche;
  3. 5 uova;
  4. 1 cipolla;
  5. sale qb;
  6. peperoncino qb;
  7. zenzero qb;
  8. basilico qb.

La preparazione è veloce e semplice. In una padella fate soffriggere, a fuoco dolce, una cipolla. Una volta imbiondita aggiungete il peperoncino e le zucchine, tagliate a rondelle. Sempre a fuoco moderato portate a cottura le zucchine.

Ricordate: più sottili sono le rondelle e minor tempo ci vorrà per cuocere. Inoltre se sono tagliate piccole tenderanno a sciogliersi formando una cremina.

Quando le zucchine sono cotte, spegnete il fuoco, aggiungete del basilico fresco e coprite con un coperchio.

Sbattete le uova e salatele. Lessate, quindi, la pasta.

Scolate la pasta al dente ed unitela alle uova ed alle zucchine. Ora dovete scegliere. In teoria, nella carbonara, l'uovo non si cuoce sui fornelli, ma solo con il calore della pasta. Però, molti non osservano questo diktat, per via della viscosità dell'uovo. Fate vobis.

Impiattate e servite dopo aver grattugiato dello zenzero.

Buon Appetito.

2 commenti:

  1. Come un grande fan di buona pasta devo dire che questa ricetta mi ha incuriosito.

    RispondiElimina

e tu...che ne pensi? Dimmi dimmi...