lunedì 24 marzo 2014

Sedani di farro con crema di broccoletti...il compromesso tra linea e gusto

Mamme, i vostri figli non mangiano verdure e sono un pò sovrappeso? Perché arrivare allo scontro? Basta aggirare le loro resistenze psicologiche. Per esperienza, so che molto spesso è l'aspetto visivo e la consistenza delle verdure a renderle poco appetibili a bambini e non. Per far mangiare più verdura anche a chi non la ama, quindi, proponetela in modo diverso, più appetitosa. La sostanza non cambierà, ma avrete ottenuto il vostro scopo. La ricetta di oggi, rientra in questo ambito: sedani di farro con crema di broccoletti. Ho scelto la pasta di farro perché può essere inserita in una dieta, è più salutare della pasta di grano duro e non dovrete rinunciare alla pasta (ed al sorriso) per tornare in linea. Diciamo, per concludere, che questa pasta è un buon compromesso tra linea e gusto.




Ingredienti per 4 persone:
  1. 500 g di sedani di farro;
  2. 400 g di broccoletti freschi;
  3. 4 cucchiai di olio evo;
  4. 2 cucchiai di parmigiano;
  5. sale qb
  6. peperoncino qb

La prima operazione è la pulizia della verdura o, come la chiamava mia nonna: la "capatura". Operazione noiosissima lo so; di solito, proprio per questo, cerco di terziarizzarla su Vale (santa donna!). Per la buona riuscita della ricetta, ahimè è necessaria, per eliminare tutti i gambi senza foglia, che poi risulterebbero di ostacolo nell'ottenere una buona crema.

Una volta che avete i vostri broccoletti puliti, lessateli in abbondante acqua salata, quindi scolateli e sciacquateli con acqua fredda. Trasferiteli, per qualche minuto, in una ciotola con acqua e ghiaccio.

Questa operazione permetterà alla vostra verdura di restare di un verde intenso.

Non appena la verdura sarà fredda, frullatela insieme al parmigiano ed all'olio, versato a filo. Otterrete una crema spumosa.

Resterà granulosa, rustica. Non preoccupatevene, va bene così!

Ottenuta la crema, è il momento della pasta.

Mentre la pasta lessa, scaldate la vostra crema, quindi unite la pasta quasi cotta e saltate con il peperoncino ed un filo di olio evo crudo.

Impiattate e guarnite con parmigiano reggiano.



Buon Appetito

2 commenti:

  1. Sei stato segnalato su http://allassaggio.blogspot.it/2014/03/un-premio-per-allassaggio.html :-)

    RispondiElimina

e tu...che ne pensi? Dimmi dimmi...