giovedì 14 novembre 2013

Tortellini di culatello con bufala e salsa verde...idea per un finger food gustoso

L'idea che voglio proporvi oggi, in realtà, prende spunto da un antipasto che io e Calabrese mangiammo insieme in un ristorante a Roma. Erano i primi mesi della nostra relazione e decidemmo di andare a mangiare una pizza. Scegliemmo un ristorante che conoscevamo in quanto il proprietario era un ex dirigente della società di Valeria. Una garanzia: cibo ottimo, clima accogliente, prezzi giusti. Prima della pizza, uno spizzichino ci sta sempre bene, così ci facemmo consigliare dal nostro cameriere, il quale ci portò involtini di prosciutto con ovolina di bufala. Ci piacque così tanto che da allora, quando vogliamo qualcosa di gustoso e di rapido, è una delle nostre soluzioni preferite. Con il tempo, data anche la nostra passione per la cucina, l'abbiamo preparata apportando diversi correttivi. Oggi è l'ennesima versione, in anteprima per voi: tortellini di culatello con bufala e salsa verde. Potete servirla anche in versione finger food. DI grande effetto e dal gusto assicurato.



Ingredienti per 20 tortellini:
  1. 20 fette di culatello;
  2. 20 ovoline di bufala;
  3. prezzemolo qb;
  4. salvia qb;
  5. rosmarino qb;
  6. timo fresco qb;
  7. erba cipollina qb;
  8. basilico qb;
  9. sale grosso qb;
  10. aglio qb;
  11. olio evo qb:
  12. succo di limone qb

Per prima cosa, preparate la salsa verde. Questa salsa non ha una ricetta precisa, basta che sia preparata con erbe aromatiche verdi, appunto. Nel mio caso, ho scelto prezzemolo, basilico, rosmarino, salvia, timo (fresco) ed erba cipollina. Lavatele con cura, quindi tagliatele e mettetele nel bicchiere del frullatore con qualche grano di sale grosso, aglio a pezzettini ed olio. Frullate ed aggiungete, eventualmente, olio sino a raggiungere la consistenza desiderata.

Con la salsa pronta, non vi resta che creare i vostri tortellini: sulla fetta di culatello spalmante un cucchiaino di salsa verde su cui poi adagerete l'ovolina di bufala. Arrotolate la fetta di culatello, arrotolate i bordi e, quando avrete una sorta di caramella, chiudete, verso il centro, i lembi. Avrete, così, ottenuto dei tortellini crudi, con un buon ripieno di bufala e salsa verde.

Ora avete una doppia opzione: o li gustate freddi (come me) oppure seguite lo stile di Chef Valè. In una padellino rovente con un giro d'olio, fateli scaldare sino a che il culatello non diventi croccante e l'interno si sciolga.

versione finger food


I consigli del Panda:
  1. per la salsa verde, scegliete le erbe che preferite e mixatene la quantità, in base al sapore che volete esaltare. Se preferite una salsa più neutra, prediligete prezzemolo e basilico; se di contro, volete un gusto più intenso, aumentate la q.ta di salvia, e timo e rosmarino;
  2. fatevi tagliare il culatello un pò spesso, onde evitare la rottura delle stelle quando le arrotolate;
  3. se volete farle in versione finger food, potreste anche preparare delle mini bruschette per avere una base solida, fermando tutto con uno stuzzicadenti

l'interno del tortellino



Accompagnate ad un vino rosè

Buon Appetito

2 commenti:

  1. Buoni .....e quanti ricordi di ricche mangiate al ristorante napoletano di Peppone!

    RispondiElimina

e tu...che ne pensi? Dimmi dimmi...