sabato 5 ottobre 2013

Uovo al sugo...un flash dall'infanzia

Vi è mai capitato di avere un improvviso ricordo di una cosa o un episodio, completamente rimossi, magari di anni ed anni fa, semplicemente vedendo qualcosa? Quello che Gerry Scotti chiamerebbe "riaprire i cassetti della memoria". Un vero e proprio flash. A me è capitato sabato scorso. Aprendo il frigo per prendere l'acqua da portare in tavola, ho visto un contenitore con dentro del sugo avanzato dal pranzo. Non era molto; non abbastanza per condire un piatto di pasta. Che farne? Ed ecco il flash: un'immagine del tavolo di casa dei miei, dove occupavo il mio posto a capotavola, e papà che mi passa direttamente il pentolino (scatenando le ire funeste di mamma, contraria per natura a questo tipo di cose) con un uovo nel sugo (avanzato dal primo). "Nooo pensai...che me so ricordato!" (Eh si ragazzi, a volte penso anche in romanesco, soprattutto quando rimando a ricordi d'infanzia). Ecco cosa farne: un delizioso uovo al sugo.



Ingredienti a persona (questo è un piatto di riciclo, quindi le dosi sono variabili, non essendo una ricetta pianificata):
  1. 100 gr di sugo (qualsiasi, semplice o di carne);
  2. 1 uovo;
  3. sale qb;
  4. pepe qb;
  5. pane casereccio.

Nel pentolino del sugo ancora caldo, rompete un uovo ed alzate subito la fiamma. Dopo 2 minuti, non appena il sugo inizia il bollore, abbassate la fiamma e terminate la cottura a fuoco dolce.

Aggiustate di sale e pepe e portate in tavola direttamente nel pentolino.



I consigli del panda:
  1. per questa bontà non vi servono posate, si mangia direttamente con il pane: una sorta di scarpetta gigante;
  2. il tuorlo dell'uovo deve restare morbido in modo tale che intingendo il pane possa rompersi e riversarsi nel sugo;
  3. utilizzate un pentolino di coccio (sempre con lo spargifiamma) ed esalterete il sapore di questa ottima soluzione di recupero.

il modo corretto di gustare l'uovo al sugo...con la scarpetta 



Buon appetito.


2 commenti:

  1. e quest'uovo da dove esce fuori? mai provato. Ti suggerisco altra ricettina di mamma Adele con le uova. Fai un soffritto di cipolla bianca tagliata a mezzaluna, aggiungi pomodori pelati sfilettati. Quando il sughetto è pronto cali le uova avendo cura di lasciarle intatte (come al tegamino). Fuoco basso, Coperchio e cottura per 10 minuti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dall'esperienza culinaria di casa Clemente. proverò...

      Elimina

e tu...che ne pensi? Dimmi dimmi...